La Corte Costituzionale interviene sulla SCIA

Dettagli

Corte CostituzionaleCostituzionalmente illegittimo l'art. 3, comma 3, del decreto-legge n. 138 del 2011, convertito dalla legge n. 148 del 2011 che prevedeva l'automatica applicazione della SCIA e la soppressione automatica (implicita) delle norme incompatibili, violando l’autonomia regionale e ingenerando incertezza fra legislatori regionali e operatori economici. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza 200/2012.

Allegati:
Scarica questo file (pronuncia_200_2012 - SCIA.pdf)pronuncia_200_2012 - SCIA.pdf[Sentenza della Corte Costituzionale n. 200/2012 in materia di SCIA][ ]132 Kb
   
© Settore Urbanistica e Ambiente - Template ALLROUNDER