Edilizia privata

Denuncia di Inizio Attività

Sono realizzabili mediante denuncia di inizio attività (DIA):

  • tutti gli interventi non soggetti a permesso di costruire e che non rientrano tra le attività edilizie libere;
  • le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modifichino la destinazione d'uso e le categorie edilizie, non alterino la sagoma dell'edificio e non violino le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire.

Leggi tutto: Denuncia di Inizio Attività

Permesso di Costruire

Sono subordinati a Permesso di Costruire:

  • gli interventi di nuova costuzione;
  • gli interventi di ristrutturazione urbanistica;
  • gli interventi di ristrutturazione edilizia che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche di volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee "A", comportino mutamento della destinazione d'uso.

Leggi tutto: Permesso di Costruire

Principale normativa in materia di urbanistica ed edilizia

Di seguito sono riportate in formato pdf le principali normative che regolamentano l'attività edilizia in generale.

Lottizzazione Abusiva

Si ha lottizzazione abusiva di terreni a scopo edificatorio quando vengono realizzate opere che comportino trasformazione urbanistica o edilizia:

  • in violazione degli strumenti urbanistici vigenti o adottati; oppure:
  • in violazione di prescrizioni delle leggi statali o regionali; oppure:
  • senza la prescritta autorizzazione.

 

Leggi tutto: Lottizzazione Abusiva

Piano del Colore e dell'Arredo Urbano

Il Piano del Colore e dell'Arredo Urbano del Comune di Nardò è stato approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 76 del 9.9.2003

In allegato i principali elaborati e la modulisticain formato *.pdf

Dal seguente link o nella sezione Documenti --> cartella "Piano del Colore e Arredo Urbano" è disponibile in formato *.iso il software (da installare) per la consultazione digitale dei contenuti del Piano:

software di consultazione del Piano del Colore

Contrasto al lavoro irregolare nell'edilizia privata

lavoro nero in edilizia Il Comune di Nardò aderisce al protocollo di intesa promosso dalla Prefettura di Lecce relativo alla costituzione di una rete socio-istituzionale finalizzata al contrasto del lavoro irregolare nell'edilizia privata.

Il protocollo, sottoscritto in data 23.05.2005, prevede una serie di adempimenti finalizzati alla corretta applicazione della normativa già vigente in materia ed all'interscambio di informazioni tra gli Enti, al fine velocizzare e rendere efficaci i controlli e scoraggiare, con l'ampliamento del numero dei controlli, comportamenti illegali delle imprese e dei committenti dei lavori. Il protocollo prevede infatti,  tra l'altro:

  • che la richiesta di permesso di costruire o la DIA  vanno accompagnate da una scheda informativa redatta ai sensi del punto (6) del suddetto protocollo d'intesa, secondo lo schema predisposto dal settore urbanistica di seguito scaricabile;
  • la comunicazione da parte del Comune agli Enti previdenziali e assistenziali (INPS, INAIL e Cassa Edile), ed agli organismi di controllo e vigilanza (SPESAL e Ispettorato Provinciale del Lavoro) dell'avvenuto rilascio di titoli abilitativi per l'esecuzione di lavori edili.

Si rammenta che ai sensi delle disposizioni vigenti la comunicazione  di inizio lavori deve essere accompagnata dal documento unico di regolarità contributiva (DURC) dell'impresa esecutrice dei lavori. In assenza, il permesso di costruire non ha efficacia.

Accertamento di conformità

Le opere realizzate in assenza di permesso di costruire o a DIA, possono ottenere la sanatoria se sono conformi alla disciplina edilizia vigente sia al momento della realizzazione dell'intervento che al momento della presentazione della domanda.

Leggi tutto: Accertamento di conformità

Approvato il regolamento sull'efficienza energetica degli edifici

Image E' stato approvato dal Consiglio Comunale il Regolamento sull'efficienza energetica degli edifici.

Il Regolamento recepisce le recenti disposizioni introdotte dal decreto Bersani e dalla Legge Finanziaria 2007 relativamente all'obbligo di prevedere nelle nuove costruzioni l'installazione di impianti a pannelli solari per la produzione di acqua calda per uso sanitario ed energia elettrica.

Leggi tutto: Approvato il regolamento sull'efficienza energetica degli edifici

Accertamento compatibilità paesaggistica

ImageCon la circolare 33/2009 che si può scaricare da questo sito il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha dattato alcuni chiarimenti in materia di attestazione di compatibilità paesaggistica, disciplinata all'art. 167 del Codice dei Beni Culturali D.lgs 42/2004.

Image clicca qui per scaricare il testo della circolare.

Sentenza del TAR Lecce in tema di sottotetti

 ImageUna sentenza del TAR Lecce assimila i locali tecnici ai sottotetti ai fini dell'applicabilità della relativa normativa regionale. Clicca sul link per scaricareil testointegrale in formato *.pdf

ImageSentenza sottotetti TAR Lecce.pdf

   
© Settore Urbanistica e Ambiente - Template ALLROUNDER