Notizia Edilizia

Modelli unificati e standardizzati per l'edilizia

Dettagli

È stato siglato in Conferenza Unificata del 4 maggio 2017 l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali sull’adozione dei modelli unificati e standardizzati per edilizia e attività commerciali, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 128 del 5 giugno 2017.

La Regione Puglia ha recepito con determinazione n. 00032 del 20 giugno 2017 la modulistica unificata adeguandola alla normativa regionale di cui vengono pubblicati, in allegato, i modelli in formato PDF editabile.

Aggiornamento 28-08-2017 - Permesso di Costruire

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 190 del 16.08.2017 è stato pubblicato il modello unificato e semplificato del Permesso di Costruire a seguito dell'accordo siglato in Conferenza Unificata del 06.07.2017 tra Governo Regioni ed Enti Locali. Tale modello integra quelli già pubblicati sulla G.U. n. 128/2017.

Il nuovo modello di PdC potrebbe essere adattato dalla Regione entro il 30.09.2017.

La presente comunicazione assolve agli obblighi di adeguamento e pubblicazione vigenti.

Author: geom. de benedittis

Leggi tutto: Modelli unificati e standardizzati per l'edilizia

importanti novità in edilizia: decreto SCIA 2

Dettagli

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto SCIA 2 (dlgs n. 222 del 25 novembre 2016) che, in attuazione della legge delega 124/2015, introduce importanti semplificazioni in materia edilizia. Il testo entra in vigore l’11 dicembre 2016.

Tra le principali novità:

  • il riassetto dei titoli edilizi
  • l’ampliamento degli interventi in edilizia libera
  • individuate nuove attività rientranti nell’ambito della SCIA
  • l’introduzione della tabella unica nazionale con tipologia di intervento e corretto titolo abilitativo
  • la segnalazione certificata di agibilità al posto del certificato di agibilità

INTERESSANTE: tabella A del D.Lgs. n. 222-2016 dei regimi amministrativi

Leggi tutto: importanti novità in edilizia: decreto SCIA 2

APPROVATO IL REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE TIPO

Dettagli

La Conferenza unificata ha approvato in data 20/10/2016 il provvedimento che definisce lo schema di regolamento edilizio comunale tipo, ai sensi del DL 133/2014 "Sblocca Italia". Il Regolamento Edilizio Comunale – REC – è lo strumento tecnico che regola le modalità costruttive degli edifici garantendo il rispetto delle normative tecnico-estetiche, igienico-sanitarie, di sicurezza e vivibilità degli immobili e delle loro pertinenze. Scopo del REC è quello di definire parametri edilizi standardizzati per tutti i comuni d'Italia. Il recepimento da parte delle regioni dovrà avvenire entro il 18 aprile 2017, cui seguirà l'adeguamento dei singoli comuni.

(Fonte: Fondazione Promozione Acciaio - Via Vivaio 11 - 20122 Milano, Italia)

Lavori edili nel periodo estivo nelle marine di Nardò

Dettagli

Con ordinanza sindacale n. 190 DEL 25/05/2016 PROT. 23284, in allegato, è stato disposto in via sperimentale per l’anno 2016, in conformità di quanto previsto nell’art. 38 comma 6 del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Nardò, che il periodo di divieto di attività edilizia nelle zone estive delle marine di S. Maria al Bagno, S. Caterina, S. Isidoro e marine di Torre Inserraglio e Torre Squillace sia dal 30 Luglio 2016 al 31 Agosto 2016, salvo autorizzazione del Sindaco ex comma 6 del richiamato art. 38. Sono stati inoltre prescritti specifici orari e modalità di esecuzione per i periodi dal 15 Giugno 2016 al 29 Luglio 2016 e dal 1 al 15 di Settembre 2016.

Allegati:
Scarica questo file (OrdS_2016_190_v2.pdf)OrdS_2016_190_v2.pdf[ ][ ]154 Kb

nuovo regolamento occupazione suolo pubblico

Dettagli

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 29 del 14.03.2016 è stata approvata la modifica al "Regolamento comunale per l'occupazione di aree pubbliche per strutture temporanee private" di cui al seguente allegato.

La Corte Costituzionale interviene sulla SCIA

Dettagli

Corte CostituzionaleCostituzionalmente illegittimo l'art. 3, comma 3, del decreto-legge n. 138 del 2011, convertito dalla legge n. 148 del 2011 che prevedeva l'automatica applicazione della SCIA e la soppressione automatica (implicita) delle norme incompatibili, violando l’autonomia regionale e ingenerando incertezza fra legislatori regionali e operatori economici. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza 200/2012.

Allegati:
Scarica questo file (pronuncia_200_2012 - SCIA.pdf)pronuncia_200_2012 - SCIA.pdf[Sentenza della Corte Costituzionale n. 200/2012 in materia di SCIA][ ]132 Kb
   
© Settore Urbanistica e Ambiente - Template ALLROUNDER
..vikilu.de.. Dass eine http://www.vikilu.de/vikilu/levitra-wo-kaufen.html berühmte Bogen Band Schulter, bemerkte AngHe, als sie ihre Stimme vertrauen konnte. Es wirft Monsieur http://www.vikilu.de/vikilu/levitra-generikum.html Maire Schal vollständig in den shadei Der Maler cialis tadalafil 10mg seine Pinsel http://www.vikilu.de/vikilu/priligy-kaufen-paypal-bezahlen.html festgelegt, Rose kamagra oral jelly wo bestellen forum und konfrontiert http://www.vikilu.de/vikilu/cialis-20-mg-28-stuck.html sie.